Indirizzo Musicale

Dall’anno scolastico 2017/18,
presso la sede dell’Istituto Comprensivo “E. Armaforte”,

il MIUR ha attivato il corso ad indirizzo musicale.

Il corso ad indirizzo musicale nasce dall’esigenza di offrire agli alunni la possibilità di accostarsi al mondo della musica tramite lo studio di uno strumento musicale durante i tre anni della scuola secondaria di primo grado. L’obiettivo è quello di offrire agli studenti la possibilità di imparare a suonare uno strumento musicale e di conoscerne la tecnica di base, arricchendo la propria personalità e la propria cultura, ma anche quello di sviluppare tutte quelle altre abilità interconnesse con la musica che servono allo studente per avere un migliore stile di vita futura e per operare nel futuro, compiendo scelte coscienti.

Gli alunni che desiderano frequentare il corso ad indirizzo musicale, all’atto dell’iscrizione, devono farne richiesta indicandolo nel modulo di iscrizione alla classe prima. Non è necessario saper già suonare uno strumento. L’ammissione degli alunni al Corso a Indirizzo Musicale è subordinata al superamento della prova orientativo-attitudinaleche tende a verificare la musicalità del candidato, cercando di valorizzare le sue attitudini naturali piuttosto che un’abilità acquisita con lo studio di uno strumento, e le motivazioni che lo inducono l’alunno allo studio di uno strumento. Pertanto, per l’accesso alla prova, non è richiesta alcuna conoscenza musicale obbligatoria pregressa. Tramite il risultato della prova attitudinale e la preferenza indicata dall’alunno, i docenti di strumento musicale provvederanno a formare la classe.

Dopo essere stati ammessi, gli alunni saranno obbligati a frequentare per tutto il triennio le lezioni di strumento musicale, dal momento che questa materia viene effettuata in orario curriculare, quindi diventa una materia curriculare a tutti gli effetti come tutte le altre (italiano, storia, geografia, matematica ecc.), con valutazione quadrimestrale che compare, insieme a quella delle altre discipline, sui documenti di valutazione ministeriali, con specifica prova in sede di Esame di Licenza Media.

Gli insegnanti, diplomati nei Conservatori di Musica ed abilitati allo specifico insegnamento, fanno parte della dotazione organica dell’Istituto.

 

Le lezioni si svolgeranno nel pomeriggio e consistono in una lezione individualecon l’insegnante (della durata massima di 1 ora) e una lezione collettiva a settimana.

Nelle lezioni individuali lo studente approfondirà lo studio dello strumento scelto, mente nella lezione collettiva, con tutti gli studenti dello stesso anno, si studierà la teoria musicale, la lettura e si farà la musica d’insieme.

Nel corso dell’anno scolastico gli alunni si esibiranno in saggi pubblici e piccoli concerti sia come solisti, sia in piccoli o grandi gruppi.

L’offerta formativa di questo istituto prevede i seguenti strumenti musicali:

  • SAXOFONO
  • STRUMENTI A PERCUSSIONE
  • FISARMONICA
  • VIOLONCELLO

E’ preferibile, ma non necessario, che ogni alunno iscritto al corso di Strumento Musicale abbia il proprio strumento a casa per esercitarsi. Alla fine dei tre anni se l’allievo vorrà continuare gli studi musicali potrà iscriversi al Liceo musicale o ai corsi pre-accademici presso i Conservatori di musica.