La cioccolatta che fa bene

L’ISTITUTO ARMAFORTE A SOSTEGNO DEL REPARTO DI ONCOEMATOLOGIA PEDIATRICA DELL’OSPEDALE  CIVICO DI PALERMO.

“La solidarietà è l’unico investimento che non fallisce mai” (Cit.)

Solidarietà verso i bisognosi,  un valore che contraddistingue da sempre l’Istituto Comprensivo Armaforte, uno degli obiettivi prioritari del Piano Triennale dell’Offerta Formativa che, ogni anno, viene ampiamente sviluppato con le tante adesioni ed iniziative solidali a favore di associazioni umanitarie e scientifiche e il sostegno  alla lotta contro la povertà, la mortalità infantile, le malattie.
Con il Natale, per antonomasia la festa del dono e della solidarietà, l’Istituto Armaforte ha voluto regalare una speranza ai bambini siciliani affetti da malattia oncologica, aderendo all’iniziativa “La cioccolatta che fa bene” a  favore dell’ASLTI – LIBERI DI CRESCERE (Associazione Siciliana Leucemie e Tumori dell’Infanzia), un’associazione di genitori di piccoli pazienti affetti  da leucemia e tumori che, dal 1982, sostiene il reparto di Oncoematologia Pediatrica dell’Ospedale Civico di Palermo, assistendo e accogliendo i bambini malati e le loro famiglie, supportando il personale medico ed infermieristico con l’acquisto di attrezzature, finanziando progetti di ricerca e l’aggiornamento medico-scientifico, migliorando la qualità della vita nel reparto.

Cioccolatta ASLTI

Massiccia, come sempre, l’adesione all’iniziativa di alunni, genitori, docenti e personale tecnico-amministrativo che, mossi da antico ed encomiabile spirito solidale, hanno contribuito a regalare un sorriso ai piccoli pazienti con l’acquisto di ben 255 “cioccolatte“, scatole di latta  disegnate dall’artista Nino Parrucca e contenenti un presepe di cioccolata, il cui ricavato è stato donato all’ASLTI.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.