Patto per la Lettura della Città di Palermo

Nell’ambito del Progetto “Patto per la Lettura della Città di Palermo” si informano le SS.LL. che sabato 4 dicembre 2021, alle ore 16,30 presso la sala storica della Biblioteca Comunale “L. Sciascia” di Palermo verrà presentato il secondo volume dell’opera “I giornali di Palermo nell’Ottocento. L’informazione giornalistica e la pubblicità nella stampa dell’epoca”.
Il libro analizza gli anni che vanno dal 1860 al 1880, ossia dalla fine del Regno delle due Sicilie al primo ventennio del Regno d’Italia, ed è firmato da Gesualdo Adelfio e Carlo Guidotti ed è stato pubblicato da Edizioni Ex Libris per la collana di libri d’arte “Il mosaico”.

Dopo i saluti istituzionali del prof. Mario Zito, Assessore alle Culture di Palermo, dialogheranno con gli autori prestigiosi relatori: la dott.ssa Eliana Calandra, direttrice del Sistema Bibliotecario cittadino, il prof. Tommaso Romano, poeta e saggista, la prof.ssa Valentina Chinnici, Consigliere comunale e il dott. Davide Camarrone, giornalista RAI. Modererà l’incontro la dott.ssa Teresa Di Fresco, giornalista, autrice anche della prefazione al libro.

———————————————-

Alle ore 16,30 presso la Sala Almeyda dell’Archivio storico Comunale si terrá la Presentazione del libro IL FUNGO DEI CAVALIERI DI MALTA di Pippo Lo Cascio, Edizioni MIF

Relazionano: Vincenzo D’Amico, Paolo Valentini Massimo Mazza, Sabrina Patania (Univ. di ME), Simone Cappello (CNR-IRBIM di ME). 

Conduce: Claudio Paterna 

Intermezzo musicale: Antonella Schirò Trio 

Alle ore 18,00 Premio Cultura Edizioni del Mirto Pino Fortini 2019-2021 IV Edizione Narrativa Saggistica Poesia. 

Il Premio ha la finalità di contribuire alla Valorizzazione del Patrimonio Culturale Siciliano inteso quale somma dei valori materiali e immateriali fondanti di ogni Comunità. I Beni Culturali, naturalistico, storico, archeologico letterario, artistico, demo-etnoantropologico, tutela del paesaggio, costituiscono aspetti non derogabili dalla evoluzione del pensiero e dei comportamenti umani portatori di crescita dei valori di libertà e democrazia dei popoli.

 Il Premio, mediante l’esame e la promozione delle opere partecipanti, persegue l’obiettivo di stimolare riflessioni sull’importanza dei Beni Culturali in Sicilia sulla salvaguardia ambientale e sulla complessità delle interazioni ecologiche attraverso il connubio e la felice contaminazione tra cultura umanistica e scientifica. 

Giuria

Arturo Donati Presidente

Narrativa – Poesia: Angela Nogara, Paola Benech, Antonio Frequenza.

Saggistica: Pippo Lo Cascio,Gianluigi Pirrera. 

Coordina: Francesca Mercadante

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.