Cittadinanza attiva: “Io gioco legale”

Una delegazione di studenti dell’Armaforte, costituita dagli alunni delle classi quinte della Primaria e terze della Secondaria di I grado, ha partecipato alla commemorazione di Giuseppe Di Matteo, svoltasi a Poggioreale, presso l’Istituto Comprensivo “L. Capuana” di Santa Ninfa, che ha intitolato il campo di calcio a 5 alla memoria del piccolo Giuseppe Di Matteo, rapito il 23 novembre 1993 e barbaramente ucciso l’11 gennaio 1996.
L’iniziativa è stata attuata nell’ambito del progetto “Io gioco legale”, finalizzato alla diffusione della Cultura della Legalità. Alla cerimonia ha partecipato la mamma di Giuseppe, sig.ra Franca Castellese, visibilmente commossa nell’assistere agli interventi che si sono succeduti e che hanno avuto quale tema centrale la scuola luogo di formazione, che ha il compito di educare e contribuire alla crescita di una società civile, trasmettendo i valori fondamentali di verità e giustizia.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.